Quante volte entrando nelle macchine odierne non riusciamo a percepire il senso della guida pura che si avverte quando si guida una classica; certo queste ultime non hanno tutti i comforts che ci consentono di viaggiare in modo sicuro e riposante e non hanno i sistemi di infotaintment presenti nelle auto nuove e che ci aiutano alla guida ma poco lasciano al piacere di guida; immagina di guidare una vettura che sia utilizzabile nella guida quotidiana casa ufficio oppure di affrontare un viaggio lungo ma di potere godere del vero piacere della guida su strada, sentire la risposta degli organi meccanici come la risposta allo sterzo, la frenata, l’uso di un cambio manuale sportivo, un handling fantastico nelle curve, e una linea che appaga gli occhi, un'estetica in grado di rimandarti in un mondo fatto di corse in salita, di rally sulle strade in collina o di un safari come le auto da rally degli anni 70 come una 131 abarth o una Ford capri.

Ecco questo è il briefieng che chiediamo ai  Talenti per il progetto “curve di traverso”, realizzare il disegno di una vettura che richiami quei fasti ma che sia declinata in chiave contemporanea, un’auto che appena viene parcheggiata, ti fermi a guardarla insieme ad un tuo amico magari fumando una sigaretta e con il sorriso;

deve essere un’auto leggera ma dotata di un motore vero, endotermico, non elettrico non ibrido, però moderno al tempo stesso magari con l’uso del turbo e magari con una alimentazione pulita e quindi sviluppando fin da subito l’utilizzo di un’energia efficiente e rispettosa dell’ambiente come il metano,  coniugandolo in chiave sportiva progettando tutti i sistemi fin dall’inizio con tale alimentazione e sfruttando la capacità di maggiori livelli di compressione del motore che tale alimentazione può offrire e quindi anche da migliori prestazioni.

Come in tutti i progetti promossi da Motors Grouping sono tre gli obiettivi che si intendono raggiungere nella fase iniziale che dura tra i 12 e i 18 mesi:

  1. Creare un mock up in formato sia digitale che in clay
  2. Sviluppare dei nuovi concetti di manufacturing in grado di realizzare la vettura in una micro fabbrica che sia concepita per produrre anche vetture da corsa e vetture elettriche in particolare i progetti degli altri due programmi di accelerazione per progetti automobilistici di MG concepite con il principio delle fuoriserie (link ad articolo)
  3. Costruire dei servizi di mobilità costruiti intorno a questa idea progettuale e subito utilizzabile per gli aderenti al club di questo progetto, dove vengono veicolati prodotti (auto selezionate già in commercio) e servizi finanziari e assicurativi, che andremo a costruire e selezionare con le aziende sponsor del progetto

Ecco questi sono gli obbiettivi ed i servizi che potrai avere come membro del club, iscrivendoti in questo momento ed entro il 30 settembre entrerai nella lista a numero chiuso.

Questa lista avrà la priorità per accedere alle offerte di “servizi di mobilità” che il club andrà a sottoscrivere con le aziende sponsor del progetto e che saranno offerte ai membri del club.

Ma oltre a questi servizi entrerai a far parte come betatester del progetto contribuendo con i tuoi suggerimenti allo sviluppo estetico e tecnologico della vettura, dei sistemi di produzione e di quei  servizi di mobilità collegati al club che potranno essere erogabili già entro 12 – 18 mesi, e in seguito poter valutare di esercitare prima di chiunque altro un pre booking delle prime 299 vetture che verranno realizzate, auto che per la loro natura di fuoriserie nascono  come auto da collezione.?iconica che diventi un’icona

I tempi previsti di realizzazione del progetto e della realizzazione della vettura e delle consegne è di 48 - 60 mesi, un periodo lungo  ma necessario per sviluppare qualcosa di unico e che rappresenta una delle più belle esperienza della propria vita, sviluppare da betatester e da “prosumer” la propria auto dei sogni.

VOGLIO ESSERE ASSOCIATO NEL CLUB CURVE DI TRAVERSO